Feedaty
Pranzo in ufficio senza microonde: ricette

Pranzo in ufficio: cosa mangiare

Quando si pranza fuori casa, specie durante il lavoro, non sempre è possibile ricorrere al panino veloce o andare al ristorante: oltre che antieconomica, sarebbe comunque una soluzione poco salutare, sconsigliabile soprattutto se si segue una dieta, perché non permette di selezionare gli ingredienti di cui è composto un piatto.

Meglio preparare personalmente i pasti e portarli con sé in ufficio: quindi, via libera a minestre e zuppe, pratiche focaccine monoporzione o piccole porzioni di carne o pesce, già pronte, solo da scaldare e consumare.

Preparare il pasto caldo per l’ufficio: con o senza ausilio del microonde

Per fare del pranzo in ufficio un momento davvero piacevole, è opportuno scegliere cibi saporiti ma leggeri e digeribili, in modo da non appesantirsi e poter riprendere attivamente il lavoro.

Organizzarsi è semplice: per esempio si può contare sulla cena della sera prima e preparare qualche porzione in più da portare con sé l’indomani, per poterla gustare dopo un veloce passaggio al microonde.

Se in ufficio non è disponibile un fornetto, si può fare ricorso ai pratici scaldavivande contenuti nei lunch box, perfetti non solo per contenere gli alimenti in sicurezza, ma anche per riportarli alla temperatura desiderata, in pochi minuti e in modo completamente autonomo.

Di seguito, alcune soluzioni perfette per la pausa pranzo, da preparare in anticipo, quindi solo da scaldare e assaporare.

Tre ricette per il pranzo in ufficio: con microonde

1. Quiche al prosciutto e patate

Un guscio di pasta brisè in cui si adagiano le fettine di patate lesse, i cubetti di prosciutto e di formaggio light, il tutto insaporito con gli aromi preferiti e "legato" con due uova sbattute: il giusto apporto di proteine da gustare dopo 2/3 minuti in microonde. Realizzabile anche in versione vegana, sostituendo il tofu al prosciutto ed eliminando le uova.

2. Tartellette di zucchine, olive e grana

Per gustare al meglio queste tartellette di frolla salata, basta passarle 1 minuto al microonde: sono farcite con un delicato ripieno di zucchine saltate in padella, mescolate con olive bianche a pezzetti e formaggio grattugiato. Si può scegliere di sostituire il grana con un cucchiaio di panna vegetale e le zucchine con peperoni, melanzane o verdura verde a foglia, appena sbollentata.

3. Burger di quinoa e verdure miste

La quinoa è un vegetale adatto davvero a tutti perché non contiene glutine; in più, questo burger, alternativo a quello di carne, ha ingredienti "intercambiabili": la base di quinoa lessata si può unire a carote, zucchine, peperoni, melanzane e pomodorini stufati, ottenendo un piatto leggero e saporito sia a temperatura ambiente che scaldato al microonde.

Tre ricette per il pranzo in ufficio: senza microonde

1. Cous cous con verdure, scalogno e pollo

Leggero ma completo, questo piatto in cui il cous cous è arricchito con verdure miste di stagione e dadini di pollo saltati in padella. Ideale da gustare dopo averlo fatto "rinvenire" per pochi minuti nello scaldavivande: di certo, non farà rimpiangere il classico primo di pasta.

2. Tortini di patate e salumi

Perfetti anche per uno spuntino, si preparano lessando e schiacciando le patate a pasta gialla e unendole a cubetti del salume preferito; quindi, si friggono in olio di semi di girasole o, in versione light, si fanno gratinare in forno. Basterà tenerli qualche minuto nello scaldavivande perché rilascino un delizioso profumo, come anteprima di un gusto deciso e appetitoso.

3. Rotolo di frittata e formaggio

Quando il tempo è davvero poco, basta sbattere due uova, farle addensare in padella o in forno, farcire questa base con il formaggio preferito e formarne un rotolo da tagliare a fette e trasportare all’interno del kit porta pranzo. In ufficio, sarà sufficiente lasciar fondere il formaggio, per pochi minuti, nello scaldavivande e gustare.

Consigli per gli acquisti

Un pasto leggero e "personalizzato" già pronto, solo da scaldare? Facile da ottenere con l’utilizzo dei comodi kit porta pranzo con scaldavivande, capaci di contenere gli alimenti in totale sicurezza e offrire tutto il necessario per gustare un piatto caldo anche fuori casa.

Indispensabili quando non è disponibile un fornetto a microonde, oppure si è in viaggio: essendo dotati di doppio voltaggio (220/12 V), infatti, gli scaldavivande possono essere collegati, oltre che a una normale presa di corrente, anche all’accendisigari di un veicolo e, grazie al timer, comodamente programmati.

Commenti (0)

Nessun commento al momento

Nuovo commento

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.