Feedaty
Crostata fatta in casa con Impastatrice planetaria

I Dolci fatti in casa sono sempre i più buoni

Uno dei profumi più invitanti è sicuramente quello dei dolci appena sfornati: sarà per questo che tutti amiamo prepararli in casa, dedicandoci a un’attività che diventa più semplice utilizzando gli strumenti adatti.

Con la planetaria, per esempio, preparare qualsiasi dolce è davvero facile: basta dosare gli ingredienti, inserirli nella ciotola, seguendo le istruzioni della ricetta e lasciare che il doppio movimento delle fruste impasti il tutto alla perfezione.

E il risultato sarà doppiamente gratificante: avremo la possibilità di assaporare e offrire un dolce delizioso, con la soddisfazione di averlo realizzato personalmente, con il minimo impegno.

La crostata: un classico intramontabile e gustoso

Fra i dolci più amati in assoluto, la crostata occupa un posto d'onore: il fragrante guscio di pasta frolla contiene uno squisito ripieno, da scegliere in base al gusto personale.

Confettura o marmellata, crema al cacao o crema pasticcera guarnita con frutta fresca, qualsiasi farcitura è ideale per la crostata, un dolce facile da preparare che diventa davvero facilissimo se deleghiamo alla planetaria il compito di impastare la base di frolla.

Impastatrice: un grande aiuto in cucina

Fare i dolci in casa non è solo un piacere, spesso diventa una passione da coltivare, per raggiungere risultati sempre migliori.

Ma si sa che la pasticceria richiede precisione e attenzione: le indicazioni delle dosi devono essere seguite alla lettera e bisogna avere una certa manualità nell’amalgamare i composti.

Questa seconda attività, comunque, diventa molto più semplice se ci serviamo di una impastatrice planetaria che, grazie alla dotazione di fruste, realizza perfettamente qualunque tipologia di impasto.

La planetaria ha, inoltre, un importante valore aggiunto: quando è dotata di accessori, rappresenta uno strumento multifunzionale per molte preparazioni, un prezioso aiutante che, nel tempo, diventa irrinunciabile.

Preparazione della crostata di frutta: ricetta

Adatta a tutte le stagioni e a tutte le occasioni, dalla merenda al dopocena, la crostata di frutta è un dolce molto versatile, perché offre la possibilità di abbinare alla crema pasticcera la frutta fresca preferita.

Vediamo insieme come prepararla utilizzando la planetaria per impastare la frolla.

Per realizzare il "guscio" della crostata ci serviranno:

  • 400 g di farina 00
  • 120 g di zucchero semolato
  • 250 g di burro freddo
  • 2 uova intere e 1 tuorlo
  • la buccia grattugiata di un limone

Versiamo all’interno della ciotola della planetaria il burro a cubetti, lo zucchero e la scorza di limone, quindi azioniamo la macchina per 20 secondi, iniziando a impastare con la frusta "a foglia".

Quindi aggiungeremo, in sequenza, le uova e la farina: riprendiamo a impastare per altri 20 secondi e appena il composto apparirà omogeneo, spegniamo la macchina.

Preleviamo l’impasto dalla ciotola e lasciamolo riposare in frigo, avvolto in pellicola per alimenti, per almeno 40 minuti.

Durante il tempo di riposo dell’impasto, prepariamo una crema pasticcera classica e dedichiamoci a sbucciare e tagliare la frutta che abbiamo scelto per guarnire la crostata.

Quindi, passiamo alla cottura "in bianco" della base, ovvero mettiamo la frolla in forno, senza ripieno, all’interno di una teglia del diametro di circa 26 cm, dopo averne bucherellato il fondo. Cuocendo per circa 25 minuti a 180°, la base di frolla acquisterà un bel colore dorato e omogeneo, mentre nell’aria si diffonderà un delizioso profumo. Quando la frolla si sarà raffreddata, sciogliamo le briglie alla nostra fantasia e decoriamola con la crema e la frutta a cubetti.

Volendo, possiamo "lucidare" la superficie della crostata con una gelatina fatta in casa, lasciando sciogliere in un pentolino (a fuoco basso), 150 ml di acqua, 45 g di zucchero e 1 cucchiaio di amido di mais.

Conclusioni

Ci servono solo pochi minuti per realizzare un’ottima frolla con l’impastatrice planetaria, che amalgama tutti gli ingredienti alla perfezione, senza lasciare grumi e garantendo sempre un risultato eccellente senza alcuno sforzo.

I set professionali delle impastatrici planetarie, oltre a essere dotati di tre fruste (a foglia, a filo e a gancio), utili per realizzare qualsiasi tipo di composto, includono anche altri accessori, come il "tirapasta" per la sfoglia o il tritacarne.

In qualche caso, i kit sono abbinati al pratico fornetto, per una dotazione completa e funzionale che permette di risparmiare tempo e di arredare la cucina con un tocco di design.

Commenti (0)

Nessun commento al momento

Nuovo commento

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.