Pizza e bambini: ricette a casa con i figli

Ricette da fare con i bambini: la pizza

come tenere impegnati i bambini a casa nei pomeriggi o nel weekend

I momenti in cui tutta la famiglia cucina insieme sono attimi magici che restano sempre nel cuore. Per creare un’attività creativa interessante e stimolante è possibile coinvolgere i bambini nella preparazione della pizza, magari durante un pomeriggio uggioso in cui non si può andare al parco o un sabato pomeriggio per gustare poi la cena tutti insieme davanti la Tv. Tutti, da piccoli, abbiamo emulato i pizzaioli e rubato un pò di pasta per le pizze dalla mamma, per divertirci e infarinare anche noi. Quindi non c’è niente di meglio che coinvolgere attivamente un bambino e farlo cucinare con i propri genitori. Ovviamente si può scegliere una ricetta semplice e simpatica, così sarà molto divertente.

Con gli strumenti giusti è possibile organizzare una bella giornata tutti insieme per preparare una pizza indimenticabile.

Fare la pizza in casa con i bambini: tra educazione e gioco

Affinché il bambino si senta realmente partecipe e soprattutto la giornata insieme abbia un ruolo educativo oltre che ludico, è importante preparare davvero una pizza. Questo offre una bella esperienza perché per il piccolo sarà possibile partecipare ad una cosa che poi andrà gustata tutti insieme. Il primo passo è scegliere una ricetta semplice che sia a portata di bambino, dividere i compiti e preparare tutti gli ingredienti su un tavolo ampio. Ognuno avrà qualcosa da fare, al bambino spetterà sicuramente quello di stendere la pasta della pizza (i piccoli amano particolarmente questo passaggio), dopo che la mamma avrà mixato tutti gli ingredienti e prima che papà la possa infornare. Darsi delle regole aiuta molto, anche nella comprensione stessa di quello che si va a fare.

Ricetta della pizza margherita e attività

La pizza è un alimento amato da tutti che fa anche bene, è infatti parte della dieta Mediterranea, ritenuta quella più completa e salutare al mondo. Anche i bambini sono assidui mangiatori di pizza. Chiaramente questa fa bene nella misura in cui non si esageri. È importante scegliere una pizza semplice, quindi privilegiare una margherita, piuttosto che una pizza con le patatine.

L’ideale è quindi proporre una ricetta molto semplice da fare tutti insieme, come una bella classica pizza con il sugo. La prima cosa è reperire gli ingredienti, occorrono 200 grammi di farina Manitoba, 300 grammi di farina 00, acqua quanto basta (circa 300 ml), 1 cucchiaio abbondante di olio, un cucchiaino di sale, 5 grammi di lievito di birra fresco. Per il condimento è utile 500 grammi di polpa, passata, pomodorini o datterini, 400 grammi di fiordilatte, provola, mozzarella o altro formaggio preferito, un pizzico di sale, basilico fresco, olio.

Per procedere la prima cosa da fare è reperire una grande ciotola capiente, aggiungervi il lievito, l’acqua a temperatura ambiente e farlo sciogliere. Poi unire le due farine e iniziare a versare gradualmente l’acqua per lavorare l’impasto con le mani, aggiungere quindi il sale e terminare tutta l’acqua. È importante lavorare bene l’impasto affinché la pizza risulti molto morbida. Aggiungere l’olio e continuare. Una volta pronto il panetto deve riposare dieci minuti sotto un canovaccio, poi deve essere trasferito in una ciotola e tenuto a riposo almeno un paio d’ore per far aumentare il volume dello stesso.

Una volta pronto e lievitato, il panetto può essere diviso a seconda della dimensione della pizza. Coinvolgendo i bambini è utile farlo almeno in tre pezzi, in modo che sarà più semplice per il piccolo stenderlo con il matterello. È importante infarinare il piano da lavoro, il matterello stesso e anche le mani (questa sarà la parte più divertente). Una volta stesa la pizza questa può essere farcita a piacimento e quindi ad esempio con passata, mozzarella, basilico e un filo d’olio oppure con datterini e provola o con polpa e formaggio.

Ungere una teglia del diametro adeguato, porvi la pizza e aggiungere un pizzico di sale. Se è il piccolo a stendere la pizza è meglio fare questo procedimento direttamente nella teglietta in modo da non avere problemi in fase di cottura.

A questo punto è pronta per essere cotta. Fondamentale scegliere per una corretta cottura un fornetto come spice caliente che permette di cuocere la pizza in soli 5 minuti.

Cena o merenda: la pizza è pronta fra 5 minuti

Per preparare una pizza in poco tempo come cena o come merenda per i bambini l’ideale è avere un fornetto Spice Caliente per la pizza. Questo infatti, essendo pensato appositamente per la cottura rapida, permette di ottenere una pizza perfettamente gustosa e croccantina in soli cinque minuti.

È possibile inserire una pizza fino a 32 centimetri e raggiunge una temperatura di 400 gradi. Il piano di cottura in pietra refrattaria antiaderente, quindi la cottura è ideale, non viene prodotto fumo e non vengono rilasciati odori. Può essere utilizzato non solo per la pizza ma anche per fare delle torte salate, cuocere la carne, il toast o anche le castagne.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.
Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina informativa sui cookie. Chiudendo questo elemento o interagendo con questo sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies di cui fa uso il sito.