2 primi piatti salutari, anche a lavoro

Lavoro e alimentazione: cosa mangiare in ufficio

La pausa pranzo in ufficio è un momento di relax che è sempre bene accompagnare con del buon cibo, preferibilmente già pronto e solo da scaldare, preparato in anticipo a casa. Al lavoro, il pranzo ideale deve essere gustoso, ma salutare e non troppo impegnativo per la digestione, dato che, al termine della pausa, bisognerà tornare alle consuete attività.

Concedersi un tramezzino al volo oppure un panino da "fast food" può costituire uno strappo alla regola, non certo un’abitudine quotidiana: questo genere di alimenti, infatti, è piuttosto calorico e contiene molti grassi saturi; quindi, è sicuramente buono, ma non certo amico del nostro benessere!

Meglio, quindi, replicare le abitudini domestiche, con un pranzo "fai da te", cucinando in anticipo una ricetta appetitosa che trasformi la pausa pranzo in un tempo piacevole, nel quale gustare in tranquillità del buon cibo.

Preparando personalmente il pranzo da consumare fuori casa, inoltre, saremo a conoscenza degli ingredienti contenuti in ciò che mangiamo, potendo sceglierli in base alla nostra dieta e alle nostre esigenze alimentari, facendo attenzione ai grassi e alle calorie, dando la preferenza ai condimenti leggeri, soprattutto a quelli vegetali.

L’importanza del pasto fuori casa: saporito ma bilanciato

Perché la pausa pranzo sia perfetta, spesso non basta un’insalata: ci vuole qualcosa di goloso e appagante, magari già pronto e solo da scaldare. Per i più attenti alla linea esistono numerose alternative di primi piatti, appetitose e salutari, che permettono di diversificare l’alimentazione, rimanendo leggeri.

E organizzarsi per portare al lavoro un piatto pronto non è difficile: basta aggiungere un po’ di pasta in più a quella preparata per pranzo o per cena, in modo che ne rimanga una porzione da consumare in ufficio l’indomani.

Se, però, non volete mangiare le stesse cose due volte consecutivamente, quando avete tempo potete preparare una portata a parte, scegliendo ricette semplici e veloci.

Importante anche occuparsi del trasporto degli alimenti, che deve essere fatto utilizzando contenitori ermetici e a tenuta termica, in grado di mantenere inalterati tutti i sapori e i profumi delle pietanze. Come lo scaldavivande elettrico, un pratico dispositivo che, oltre a contenere in maniera ottimale le preparazioni, possiede il valore aggiunto di riportare il vostro pranzo alla giusta temperatura in pochi minuti, semplicemente collegandolo ad una qualunque presa elettrica.

Due primi piatti salutari e gustosi per il pranzo in ufficio

Dunque, come assicurarsi un pasto gustoso e salutare allo stesso tempo? Semplice: facendo ricorso alla nostra preziosa dieta mediterranea, in cui l’alimento principe è la pasta! Di seguito, vi suggeriamo due primi gustosi, bilanciati, salutari e anche facili da preparare.

Spaghetti saporiti alle erbe

Un primo piatto veloce, fresco e leggero, adattissimo nella stagione calda, ma squisito tutto l’anno. Pur essendo molto gustoso, apporta poche calorie perché contiene ingredienti vegetali, con pochi grassi e quasi tutti insaturi: quindi è veramente salutare!

Cominciate tritando qualche foglia di basilico, prezzemolo e menta e mescolate le erbe con due cucchiai di pangrattato, pochi capperi dissalati e quattro/cinque olive nere denocciolate. In una padella antiaderente rosolate in olio EVO uno spicchio d’aglio insieme ai capperi e alle olive, aggiungete le erbette tritate e una manciata di pinoli e lasciate cuocere per 5 minuti. Cuocete gli spaghetti, scolateli ancora al dente e saltateli in padella con il condimento di erbe, completando la preparazione con un filo d’olio a crudo.

Pasta corta ai fiori di zucca e prosciutto

Per preparare questo squisito e delicato primo piatto, potete utilizzare la vostra pasta corta preferita, ad esempio, penne, sedani rigati o tortiglioni.

Lavate e asciugate i fiori di zucca ed eliminate il pistillo, quindi tagliateli in quattro parti. Tritate finemente uno scalogno e fatelo rosolare in padella con olio EVO, aggiungete prosciutto cotto a cubetti e sfumate con vino bianco; adesso unite i fiori di zucca, regolate di sale e, se vi piace, completate con una spolverata di pepe nero.

Mentre la pasta cuoce, in una ciotola mescolate ricotta e un pizzico di zafferano, aggiungendo qualche cucchiaio dell’acqua di cottura della pasta, per ottenere una consistenza liscia e cremosa. Scolate la pasta al dente e saltatela per qualche minuto in padella con la crema di ricotta e il condimento a base di fiori di zucca e prosciutto.

Soluzioni intelligenti e funzionali per un pasto caldo fuori casa

Per chi pranza in ufficio e desidera consumare un pasto fragrante e a temperatura ideale, come appena preparato, lo scaldavivande elettrico è un prezioso alleato. Non solo un utile e versatile contenitore per alimenti, ma anche un pratico dispositivo di semplice utilizzo, che consente di consente di riscaldare i cibi in pochi minuti solo collegandolo ad una presa elettrica, con un consumo di appena 40 watt.

All’interno dello scaldavivande i cibi si conservano perfettamente sia dal punto di vista igienico, sia per quanto riguarda la sicurezza nel trasporto. I modelli dotati di vaschette a scomparti separati ed estraibili consentono di trasportare insieme più pietanze diverse e, avendo i contenitori interni rimovibili, sono facilissimi da lavare.

Lo scaldavivande elettrico rappresenta, oggi, l'evoluzione tecnologica del tradizionale "porta pranzo": disponibile anche in kit completi di tutto, comprese le posate, è un accessorio intelligente per trasportare ogni genere di alimento, riscaldarlo al punto giusto e gustarlo in autonomia e comodità.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.
Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina informativa sui cookie. Chiudendo questo elemento o interagendo con questo sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies di cui fa uso il sito.