3 ricette veloci a base di pesce

Alimentazione sana: l’importanza del pesce nella dieta

Avere un’alimentazione sana e bilanciata è il principio base di qualunque piano alimentare. Non solo per coloro che seguono una dieta o un regime particolare ma anche per coloro che vogliono semplicemente sentirsi bene. Il pesce rappresenta una delle basi vincenti di qualunque pasto, fa bene mangiarlo e andrebbe consumato almeno due o tre volte alla settimana. Ricco di Omega 3 e Omega 6 è un vero toccasana per il corpo umano. Inoltre è facile da preparare, gustosissimo anche se cucinato in modo semplice e velocie e offre una varietà ampia per tutte le tasche e per tutti i palati.

Tutti i tipi di pesce sono ricchi di nutrienti e vitamine, quindi hanno un alto valore biologico, vitamine e fosforo. I pesci marini sono ricchi di iodio, i molluschi ricchi di sodio, i pesci "con le spine" e le loro uova sono invece ricchi di vitamine A e D.

I pesci si possono suddividere in grassi: Salmone, Sgombro, Anguilla, Bastoncini di Pesce, Uova di Pesce. Pesci semi grassi come: Carpa, Sardina, Cefalo, Dentice, Halibut, Orata, Spigola. Pesci magri come: Cernia, Luccio, Merluzzo, Rombo, Sogliola, Pesce Spada, Filetto di Tonno.

Chi ha esigenze dietetiche può attingere dalla sezione pesci magri o semigrassi, chi invece non ha problemi di linea può lasciarsi trasportare dal gusto. Indipendentemente da quale sia la scelta finale, il pesce è sempre un'ottima idea sia a pranzo che a cena a cui non bisogna rinunciare, anche quando si lavora fuori casa e quindi non si ha modo di consumarlo fresco.

Alimentazione fuori casa: come mangiare il pesce a lavoro

Quando si immagina alla pausa pranzo a lavoro è più facile immaginare di gustare una pizzetta, un panino o del cibo da street food piuttosto che qualcosa di sano e genuino, anche perché nella maggior parte dei casi implica la cottura, dover portare il tutto con sè e la compromissione del gusto quando il cibo è freddo.

Queste sono sicuramente delle ragioni valide che però hanno molte soluzioni alternative. L'importante è non rinunciare a una dieta sana e bilanciata.

3 ricette a base di PESCE

Ci sono delle ricette facili e veloci ma soprattutto poco dispendiose che è possibile utilizzare come pranzo per il lavoro.

Pasta olive e merluzzo

Il merluzzo è un pesce sano, poco calorico e soprattutto facile da reperire ed economico. Non avendo un sapore particolarmente accattivante, uno dei modi più gustosi per cucinarlo è unirlo alla pasta.

Per farlo occorrono: 50 grammi di olive nere, pomodorini datterini (una manciata), cipolla, olio extravergine di oliva, sale, peperoncino, 200 grammi di merluzzo, 50 grammi di pasta.

Far rosolare la cipolla tritata finemente in un filo d'olio, quindi aggiungere i datterini sminuzzati e far cuocere a fiamma viva fino a quando questi non risultino appassiti. A questo punto aggiungere il merluzzo tagliato a pezzetti o sbriciolato e un pizzico di sale e peperoncino, mescolare il tutto per un paio di minuti, aggiungere le olive. In una pentola far cuocere con acqua bollente salata la pasta. Prenderla (senza eliminare del tutto l'acqua) e inserirla nella padella. Far girare a fiamma viva, aggiungendo un filo d'olio.

Salmone al forno impanato

Per deliziare il palato niente di meglio che un filetto di salmone impanato al forno. Una ricetta genuina e semplicissima.

Per prepararlo occorre un filetto di salmone da circa 220 grammi, 50 grammi di corn flackes o in alternativa del pane secco, olio, sale, limone, carta argentata.

Prendere il salmone, tagliarlo a metà e inserirvi all'interno una fetta di limone e, a piacimento, delle spezie. Rotolarlo su corn flackes sbriciolati o su pane triturato (no pangrattato) grossolanamente. Inserire in una coppetta di carta argentata, unire succo di limone, olio e sale. Infornare per 30 minuti a 180°. Il risultato sarà straordinario.

Tonno, insalata, salsa di soia

Con un contenitore adeguato è anche possibile preparare una bella insalatona con tonno in scatola (con olio), salsa di soia, olive nere, pomodorini. Accompagnato da un pacchetto di crackers o pane integrale. Un'idea rapida e veloce per chi è a dieta, a patto che si sappia come trasportarlo in modo adeguato.

Kit portapranzo per i tuoi pasti fuori casa

Portare il pranzo a lavoro non è un problema se si ha un portapranzo idoneo ai pasti fuori casa. Le soluzioni porta pranzo sono essenziali per seguire un'alimentazione adeguata. Sul sito sono disponibili modelli di tutte le dimensioni e di tutte le fasce di prezzo. Permettono non solo di trasportare in modo corretto l'alimento affinché si conservi al meglio durante il trasporto e nelle ore successive, ma anche di conservare il gusto e soprattutto di poterlo riscaldare al momento. Per chi vuole pesce sempre fresco la soluzione migliore è acquistare un porta vivande dotato di sistema riscaldate in modo da avere a pranzo, anche a lavoro, un piatto come appena sfornato.

Comments (0)

Product added to wishlist
Product added to compare.
Informativa ai sensi dell'art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196. Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina informativa sui cookie. Chiudendo questo elemento o interagendo con questo sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies di cui fa uso il sito.